Triboo S.p.A.: nomina di Riccardo Maria Monti quale nuovo membro del consiglio di amministrazione. Avvio del programma di acquisto di azioni proprie.

Il Consiglio di Amministrazione di Triboo nomina Riccardo Maria Monti consigliere

Il Consiglio di Amministrazione di Triboo S.p.A., attiva nel settore dell’E-commerce e dell’Advertising Digitale, quotata sul Mercato Telematico Azionario(MTA), di Borsa Italiana S.p.A., rende noto che, su proposta del Comitato Nomine e Remunerazione, ha cooptato il dott. Riccardo Maria Monti in sostituzione del dimissionario dott. Alfredo Malguzzi. Il dott. Monti, consigliere non esecutivo, è in possesso dei requisiti di indipendenza previsti dall’art. 148, 3° comma, del TUF.

Riccardo Maria Monti, tra gli altri incarichi, è Presidente di Italferr S.p.A., società di Ingegneria del gruppo Ferrovie dello Stato Italiane.

Fino al 2011 è stato amministratore e socio del gruppo Value Partners, lavorando allo sviluppo internazionale della società e contribuendo a farla diventare un player globale nei servizi professionali.

Figura molto attiva a livello internazionale, nel recente passato ha ricoperto la carica di Presidente dell’ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane – Presidente di Grandi Stazioni S.p.A. e Vicepresidente della Simest S.p.A.

Nella sua carriera ha collaborato a livello Istituzionale e professionale con Corporation e Governi di circa 50 paesi del Mondo.

Il Consiglio di Amministrazione, alla luce della odierna cooptazione e nomina, risulta pertanto così composto: André Schmidt (Presidente), Giulio Corno (Amministratore Delegato), Vittorio Coda (Amministratore indipendente), Cinzia Parolini (Amministratore indipendente), Alessandro Copparoni (Amministratore indipendente), Vincenzo Polidoro (Amministratore indipendente), Riccardo Maria Monti (Amministratore indipendente).

Tutti i componenti del Consiglio di Amministrazione e del Collegio Sindacale danno il benvenuto al dott. Riccardo Maria Monti.

Dalle informazioni in possesso della Società, il dott. Riccardo Maria Monti non detiene azioni della Società.

Il relativo curriculum vitae è consultabile sul sito www.triboo.com sezione Corporate Governance.

***

Triboo avvia il programma di acquisto di azioni proprie

Triboo S.p.A. rende inoltre noto che il Consiglio di Amministrazione ha deliberato di avviare, a decorrere dal 10 dicembre 2018, il programma di acquisto di azioni proprie (il “Programma”), per un numero massimo di 500.000 azioni ordinarie, pari all’1,7% del capitale.

Gli acquisti saranno effettuati con le finalità e nei limiti previsti dall’Assemblea degli Azionisti del 19 novembre 2018, ad un prezzo non inferiore nel minimo del 15 % e non superiore nel massimo del 15 % al prezzo di riferimento che il titolo avrà registrato nella seduta di borsa del giorno precedente ogni singola operazione.

Sulla base delle modalità di esecuzione approvate dal Consiglio di Amministrazione Triboo si avvarrà di un intermediario per l’esecuzione del Programma.

Gli acquisti verranno effettuati in conformità all’art. 144-bis, comma 1, lett. b) del Regolamento Consob 11971/1999 e in ossequio alle disposizioni di legge e regolamentari comunque applicabili e di volta in volta vigenti, in modo da assicurare il rispetto della parità di trattamento degli azionisti come previsto dall’art. 132 del T.U.F., secondo le modalità operative stabilite nei regolamenti di organizzazione e gestione di Borsa Italiana S.p.A.

La Società attualmente detiene azioni proprie per 340.500 azioni, pari al 1,18% del capitale sociale.

Per ulteriori informazioni circa il programma di acquisto di azioni proprie si rinvia alla delibera assembleare del 19 novembre 2018 con cui si è autorizzato l’acquisto di azioni proprie, pubblicata nella sezione Investor Relation del sito della Società.

Scarica il comunicato ufficiale